Vinitaly 2019, si parte il 7 con un’edizione da grandi numeri

April 2, 2019

 

L’edizione 2019 di Vinitaly si caratterizza per essere l’edizione dei grandi numeri. Già dallo scorso mese di novembre infatti gli spazi espositivi hanno registrato il tutto esaurito, nonostante il consueto incremento della superficie disponibile, che ha superato i 100 mila metri quadri.

 

La 53^ edizione, che si terrà a Verona da domenica 7 sino a mercoledì 10 aprile, presenta all’interno della Fiera due nuovi spazi espositivi dedicati a due tematiche specifiche: il salone Vinitaly Design, dedicato agli accessori e complementi per la ristorazione e la sommellerie, e l’Organic Hall (vedi ns articolo del 26 gennaio scorso) salone dei vini Bio e Naturali che accoglierà i viticoltori aderenti a Vinitalybio e all’associazione Vi.Te- Vignaioli e Territori.

Saranno presenti oltre 4600 aziende del vino e distillati provenienti da 35 paesi per un totale di 16 mila etichette a catalogo. Con questi numeri il brend Vinitaly si rafforza sempre più e conferma la propria missione nel voler essere appuntamento di riferimento per operatori, buyers e winelovers, ma anche Fiera in cui si diffonde la cultura del vino e supporto alle aziende nell’approccio ai mercati di riferimento quali quello europeo ed americano, ma anche quelli orientali ricchi di opportunità.

Lunga la lista degli appuntamenti durante i quattro giorni di fiera: dalle degustazioni guidate ai convegni curati da associazioni ed enti di riferimento del settore vitivinicolo, ma anche iniziative che ruotano attorno all’evento fieristico in sé, che si svolgono fuori dagli spazi espositivi. E’ il caso di Vinitaly & the City, appuntamento che propone dal 5 all’8 aprile degustazioni, concerti, masterclass, visite guidate ecc. nel centro storico di Verona, tutto il giorno sino alla mezzanotte.

All’interno degli spazi fieristici in contemporanea con Vinitaly ci sarà anche Sol&Agrifood, salone dedicato alla presentazione di oli di oliva extravergini, birre artigianali e specialità alimentari. Sol&Agrifood sarà l’occasione per la promozione di prodotti di qualità che fanno dello stretto legame con il territorio d’origine il fulcro della tipicità espressa.

La città scaligera scalda dunque i motori per il nuovo appuntamento che la vedrà nuovamente città leader in Italia nelle fiere di settore.

 

Tratto da pordenoneoggi.it del 2 aprile 2019 - Riproduzione Riservata

Share on Facebook
Share on Twitter
Please reload