Gusto d'Alta Quota

July 4, 2018

 

Una serata di degustazione emozionante a bordo della Motonave San Lunardo, vecchio burchio di trenta metri un tempo capace di trasportare sino a 140 persone ed oggi suggestivo ristorantino galleggiante ancorato in Piazza Dogana a Portogruaro.

 

Sulle placide acque del fiume Lemene si è svolta la serata di food and wine pairing “Gusto d’Alta Quota”, durante la quale sono stati degustati cinque vini di “alta montagna”, abbinati ai piatti preparati dal giovane e preparatissimo Chef di bordo Nicola Camillo.

I vini sono stati selezionati tra soli vitigni autoctoni di due zone viticole d’eccezione nella produzione di vini bianchi: la Valle d’Aosta e la Valle Isarco in Alto Adige. Vini dal non frequente consumo al di fuori delle zone di produzione, ma di pregevole fattura, rappresentativi del territorio e del vitigno d’origine.

 

A Pirè Blanc, Malvoisie de Nus, Kerner, Gruner Veltliner e Gewurztraminer sono stati abbinati piatti  tipici delle due regioni scelte così da evidenziare ed esaltare soprattutto la parte aromatica e speziata dei vini, oltre a sfruttarne la freschezza innata, tipica di vini provenienti da territori limite per l’allevamento della vite.

Un ringraziamento a Nicola per l’ospitalità e la bravura nella preparazione del risotto allo speck, con mela Gloster e formaggio di pascolo, del crostino con trota affumicata su letto di yogurt all’aneto e a Giovanni Manisi ideatore ed organizzatore della serata.

 

 

Share on Facebook
Share on Twitter
Please reload